La società MG Sicurezza e Servizi cerca 10 addetti all'accoglienza in strutture turistico-ricettive per fornire indicazioni ai clienti, controllare gli accessi della struttura verificando i pass auto ed i braccialetti (per i pedoni) e accompagnare i clienti agli alloggi assegnati.

Si offre contratto a tempo determinato in Garanzia Giovani da marzo ad ottobre, part-time 30 ore settimanali con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato o in contratto di apprendistato (da valutare in base all'età e all'esperienza del candidato)

Per candidarsi inviare Cv dettagliato entro e non oltre il 29 gennaio al seguente indirizzo e-mail: preselezione@portafuturo.it, mettendo nell’oggetto del messaggio il riferimento del profilo (“ADDETTI ALL'ACCOGLIENZA” ID 13181).

Il CV, possibilmente in formato Europass dovrà essere creato con estensione .doc o .pdf, utilizzando come nome del file il Cognome e Nome del candidato e dovrà contenere l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo la Legge 196/2003 e la specifica dell’iscrizione a Garanzia Giovani - Bonus Occcupazionale, pena l’esclusione. In alternativa sarà possibile proporsi presentando la propria candidatura e consegnando il proprio CV a uno dei centri per l'impiego di Roma (vedi riferimenti).

Requisiti Indispensabili:
- diploma;
- ottimo utilizzo della posta elettronica;
- ottima conoscenza della lingua inglese;

- patente di guida e auto/moto munito.

Requisiti preferibili:
- percorso di studi ad indirizzo turistico;
- corso di primo soccorso e antincendio;
- conoscenza di altre lingue europee;
- precedenti esperienze maturate nell'ambito turistico e/o nei servizi fiduciari.
Pubblicato in News
I 1.080 ANALISTI di processo e funzionari che l’Inps si appresta ad assumere confermano che la pubblica amministrazione ha cominciato a mettere mano al programma che prevede l’ingresso nella macchina dello Stato di forze fresche in grado di garantire, con il ricambio generazionale, la progressiva modernizzazione tecnologica degli enti e dei ministeri. Lavoro Facile ne ha parlato più volte nei numeri scorsi, e adesso si attendono notizie analoghe dai ministeri dei Beni culturali e dell’Economia e dall’Agenzia delle entrate.

La pubblica amministrazione è un po’ come il settore dei lavori pubblici: se da una parte si fanno nuovi contratti e dall’altra si ricomincia con gli interventi infrastrutturali (strade, scuole, ferrovie, ponti, metropolitane…) l’economia se ne gioverebbe, e anche chi è alla ricerca di un impiego troverebbe la giusta soluzione.

TUTTO È LEGATO – com’è ovvio – alle risorse disponibili. Per le assunzioni nella PA si sono trovate le coperture necessarie ma sull’altro versante la situazione è più ingarbugliata. Del resto, la Legge di Bilancio non così espansiva come pure servirebbe e i controlli dell’Unione europea non consentono di giocare con i bilanci.

Insomma, con il debito che non accenna a diminuire non ci è consentito di fare operazioni in deficit. Di conseguenza occorre procedere a piccoli passi nella speranza che la pazienza di chi siede in panchina in attesa di entrare nel mondo della produzione non si esaurisca e finisca con l’alimentare i sentimenti di frustrazione e di rabbia già tanto diffusi nel Paese.

OLTRE ALL’INPS, le possibilità di lavoro segnalate nelle pagine che seguono riguardano la grande distribuzione (Rinascente, Ovs e Upim), l’alberghiero e un comparto di cui poco si dice ma che è in forte espansione: quello della sicurezza/vigilanza.

Complessivamente si tratta di un buon numero di posti per diversi livelli professionali: chi ha già una solida esperienza alle spalle può puntare direttamente su contratti a tempo indeterminato; per chi, invece, è al primo impiego il rapporto è spesso a tempo determinato o di apprendistato. Molti i tirocini con rimborso spese tra i 500 e gli 800 euro mensili. La durata è in genere di 6 mesi.

L’ALBERGHIERO è legato a doppio filo al turismo. Più visitatori arrivano e più le stanze si riempiono. Il 2017 si chiuderà con un risultato lusinghiero: con 159 milioni di pernottamenti registrati nei soli primi sei mesi dell’anno e con questa tendenza positiva che – è stato calcolato – continuerà fino al 31 dicembre, l’Italia potrebbe registrare la più alta crescita percentuale in Europa.

Non male, anche perché contemporaneamente si sono valorizzati, accanto alle mete classiche, i borghi e i piccoli centri storici di cui siamo ricchi ma che finora erano rimasti ai margini. Qui la sfida è quella del turismo sostenibile: cioè non solo divertimento ma più cultura. Anche alla luce della circostanza che, tra quanti hanno visitato il nostro Paese, i giudizi positivi hanno premiato Matera (87%) e Lucca (83%). Più indietro Roma (78%) e Venezia (77%) segno che il traffico, il caos, la disorganizzazione e i prezzi a ruota libera (il conto di 526 euro pagato da tre turisti provenienti dalla Gran Bretagna per un pranzo di pesce in un ristorante sulla laguna) non aiutano. Se il turismo è il nostro petrolio facciamo in modo di non buttarlo dalla finestra.

Per leggere la versione pubblicata sul n. 21/2017 della rivista online LAVORO FACILE clicca qui.
Pubblicato in Rubriche

Sulle navi da crociera, nelle ferrovie, nella moda delle grandi firme, in Amazon, nelle poste, per il Club Med: le offerte di lavoro di questo numero provengono da questi settori e, spesso, riguardano i giovani da assumere sia a tempo indeterminato che determinato. Alcune di queste proposte sono legate al mondo del turismo al quale, dallo scorso numero, dedichiamo una nuova rivista online “Turismo Facile-Classtravel” che i lettori possono sfogliare gratuitamente così come “Lavoro Facile”.

A trainare l’occupazione continuano ad essere le aziende di maggiori dimensioni che sono poi quelle che hanno bisogno di personale con numeri consistenti. Se si hanno i giusti requisiti sarà bene farsi avanti con una certa rapidità perché ci sono selezioni che hanno una scadenza ravvicinata. Inoltre, c’è un’anteprima che si riferisce alla scuola: il ministero dell’Istruzione, infatti, si appresta a pubblicare un concorso per trovare 1.500 presidi. Un provvedimento quantomai necessario di fronte agli organici che il blocco del turnover ha ridotto all’osso.

Sono tantissime (circa 2.000) le occasioni di impiego che in questo momento offre il settore del trasporto marittimo. In vista della bella stagione, infatti, le compagnie di navigazione ripartono con la ricerca di personale da impiegare a terra e a bordo delle loro unità. Parliamo sia delle aziende che operano nei servizi di traghetto da e per le nostre isole (Onorato Armatori, Corsica-Sardinia Ferries e Gnv) sia delle società nazionali, europee ed internazionali (Costa Crociere, Msc Crociere e Royal Caribbean) attive nel nel Mediterraneo e nelle acque di tutto il mondo.

C’è bisogno di addetti alle cucine e alle lavanderie, amministrativi, commessi, cuochi, infermieri, informatici, medici, personale di camera, pizzaioli, receptionist e così via.

In genere gli stipendi sono mediamente buoni, tra i 2.000 e i 3.000 euro mensili. Inoltre, il vitto e l'alloggio gratuiti permettono di tenersi in tasca tutto ciò che si guadagna. I contratti, che sono quelli ufficiali del comparto marittimo, sono perlopiù a tempo determinato dai 4 ai 6 mesi, ma in alcuni casi si può riuscire a restare in attività anche tutto l'anno.

- Per leggere gratuitamente tutto il servizio pubblicato da pagina 12 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILE clicca qui.

Amazon rilancia e cerca nuovi addetti alla distribuzione, impiegati, magazzinieri, figure manageriali. In sostanza, da oggi ai prossimi tre anni il colosso dell’e-commerce ha in programma l’assunzione di 2.300 persone soprattutto nei centri operativi di Passo Corese (in provincia di Rieti), Milano e Vercelli.

“L’e-commerce continua a crescere a un ritmo sostenuto, con sempre più famiglie italiane che scelgono Amazon.it come il proprio negozio online preferito. Per garantire un servizio di prima qualità e continuare a lanciare nuove modalità di shopping, sempre più comode e semplici, stiamo effettuando investimenti importanti e continuando a creare occasioni di lavoro”, ha dichiarato François Nuyts, Country Manager di Amazon in Italia e Spagna.

- Per leggere gratuitamente tutto il servizio pubblicato da pagina 16 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILE clicca qui.

È in corso la ricerca di Poste Italiane per trovare 600 portalettere da assumere a tempo determinato. I principali requisiti sono: diploma o laurea, patente di guida in corso di validità, idoneità al lavoro. Per la sola provincia di Bolzano è necessario il bilinguismo.

Le sedi di lavoro riguardano le città del Centro-Nord ma Lazio e Toscana sono escluse. Le regioni interessate sono Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Marche. Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 5 marzo.

Anche se a tempo determinato (i contratti sono chiamati in gergo trimestrali ma nei fatti vanno in media da due a quattro mesi), l'offerta è sempre molto ambita sia dai giovani che dai meno giovani, perché permette di mettersi in tasca uno stipendio intorno ai 1.200 euro netti, più Tfr, tredicesima, quattordicesima, buoni pasto di 5 euro e ferie di due giorni ogni trenta di lavoro.

Ai portalettere è  richiesto il diploma di scuola media superiore con votazione minima pari a 70/100 o una laurea triennale con voto minimo di 102/110, patente A o B in corso di validità, idoneità alla guida del motomezzo aziendale, certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla Usl/Asl di appartenenza o dal medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria struttura sanitaria).

Importante. Dal 2014 non si richiede più l'età massima di 35 anni. Il che significa che possono candidarsi tutti gli interessati dai 18 anni in su.

- Per leggere gratuitamente tutto il servizio pubblicato da pagina 19 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILE clicca qui.

La moda firmata made in Italy è sempre un buon serbatoio di offerte di lavoro sia nella produzione sia nella vendita, soprattutto da parte dei brand di notorietà mondiale che, grazie alle esportazioni e al buon andamento del mercato interno, hanno costantemente necessità di personale.

I dati relativi al giro d’affari 2016 confermano questa tendenza: per esempio, Gucci ha registrato ricavi in aumento del 12% (4,37 miliardi di euro), Brunello Cucinelli del 10,4% e Aeffe del 4,7%. Meno bene Ferragamo, Prada e Tod’s. Comunque, la ripresa della Cina e di altre aree economicamente importanti lasciano sperare in un 2017 più che roseo.

Le aziende che assumono sono Gucci, Liu Jo, Loro Piana, Max Mara e Zara. Queste le figure ricercate: cassiere, commesse, store manager e visual, amministrativi, operai, magazzinieri,  programmatori e tecnici.

- Per leggere gratuitamente tutto il servizio pubblicato da pagina 20 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILE clicca qui.

Il concorso per dirigenti scolastici è in arrivo, probabilmente entro i prossimi giorni. Una boccata d’ossigeno per le scuole italiane: a settembre, con i pensionamenti degli attuali presidi, saranno circa duemila le scuole senza dirigente. Servono rinforzi. Vediamo dunque qualche anticipazione.

È stato lo stesso ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, che, parlando in audizione presso la VII Commissione della Camera, ha detto che “è prossimo il bando per consentire di riportare alla normalità i carichi di lavoro dei colleghi già in servizio”. L’obiettivo è, dunque, quello di assumere nuovi dirigenti scolastici cercando di arginare la questione delle reggenze.

Sembra che dal concorso siano esclusi tutti i docenti precari già abilitati all’insegnamento. Motivo per cui alcuni sindacati sono già sul campo di battaglia per fare ricorso: lo scopo è di consentire la partecipazione al concorso a tutti i precari con cinque anni di servizio svolto in scuole pubbliche o paritarie. Dovrebbero essere banditi 1.500 posti per coprire tre anni di turnover. L’ultima parola spetta però al ministero dell’Economia.

- Per leggere gratuitamente tutto il servizio pubblicato da pagina 24 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILE clicca qui.

Nelle quattro pagine di “Lavori in corso” le chance riguardano: 2.000 neodiplomati e neolaureati in Unicredit. 1.000 giovani nelle Ferrovie dello Stato: ecco le date dei career day. 315 varie figure per il Club Med. 120 giovani diplomati e laureati per il Gruppo Credem. 90 operatori giuntisti per un’azienda della fibra ottica. 80 nell’abbigliamento uomo, donna e bambino. 10 tecnici Whirlpool. 5 Kia Motors. Selezioni Croce Rossa.

- Per leggere gratuitamente tutti i servizi delle varie offerte pubblicate da pagina 8 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILE clicca qui.

Nei piccoli annunci, che si riferiscono alle necessità di personale delle piccole e medie imprese di tutto il Lazio (Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo), i posti in ballo sono 373 tra addetti alla ristorazione, commessi, direttori, impiegati, ingegneri, magazzinierie, segretarie. In quest’ambito i negozi e gli uffici della Capitale hanno bisogno di 70 tra commessi e impiegati mentre ci sono 130 posizioni aperte tra Frosinone, Latina Rieti e Viterbo.

- Per leggere gratuitamente il dettaglio di tutti gli annunci pubblicati da pagina 26 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILEclicca qui.

Nello spazio riservato ai concorsi ci sono opportunità che riguardano 90 allievi ufficiali per la Marina Militare, funzionari e tecnologi Ingv, tecnici Banca d’Italia, direttore Ausl.

- Per leggere gratuitamente il dettaglio dei concorsi pubblicati da pagina 48 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILEclicca qui.

Molte e da vagliare anche le opportunità provenienti dal mondo dello spettacolo. Nelle pagine del TROVASET, infatti, si possono trovare tutti i casting in corso che riguardano cinema, fiction, teatro, televisione e musica promossi da noti registi e dalle emittenti nazionali più conosciute, comprese Rai e Mediaset.

- Per leggere gratuitamente tutti i servizi delle varie offerte pubblicate da pagina 52 del n. 4/2017 della rivita on-line LAVORO FACILEclicca qui.

Nel secondo numero di “Turismo Facile-Class Travel” questi i servizi principali. Castelli Romani: 15 in un solo giorno se segui questo itinerario. Il Portogallo che ti fa battere il cuore. Come sono belle le canpagne d’Italia. Dall’agriturismo ai posti di lavoro. Praga, un tuffo nel barocco. Tra gli eroi meno noti del Gianicolo. Occhio & Orecchio: arte, musica, teatro. Mondo & Viaggi: Le novità della Bit di Milano. Alibaba-Enit: un ponte tra Italia e Cina. Il 2017 è l’anno dei borghi. L’8 marzo musei gratis per le donne.

- Per leggere integralmente e gratuitamente il n. 2/2017 della rivista on-line TURISMO FACILE clicca qui.

Pubblicato in News

Sul turismo “Lavoro Facile” sta insistendo da un po’ di tempo. Stavolta abbiamo parlato in esclusiva con I Grandi Viaggi e Alpitour che sono tra le società più note del comparto. Ci sono più di 1.000 chance per una lunga serie di impieghi che – ci hanno spiegato – possono rappresentare la soluzione del problema del lavoro in quanto ci sono tutte le condizioni per fare una carriera niente male e ricca di soddisfazioni. Per leggere il servizio pubblicato da pagina 22 della rivista on line LAVORO FACILE clicca qui.

Pubblicato in News

Nestlé, Benetton, il turismo, la polizia di Stato e uno “speciale” dedicato alla formazione particolarmente ricco: su questo numero di “Lavoro Facile” che – com’è noto – si può sflogliare gratuitamente (e che, grazie alla velocità della Rete, è in grado di raccogliere informazioni sempre più tempestive), le opportunità da valutare con attenzione non mancano.

Siccome la carta stampata non ce la fa a tenere questi ritmi, navigare attraverso il nostro sito e sfogliare le pagine della rivista significa avere notizie di prima mano e in anticipo, così che se ci sono offerte interessanti che meritano di essere colte si può battere sul tempo qualsiasi potenziale “concorrente” che ancora si attarda a percorrere strade ormai superate.

Per esempio, il capitolo dedicato alla mulinazionale svizzera Nestlé che gestisce molti marchi italiani, merita una visita approfondita. Primo, perché le possibilità d’impiego sono davvero tante (anche se dispiegate su più mesi) e poi perché il piano messo a punto dalla società riguarda soprattutto i giovani che sono tra coloro che più hanno subito i colpi della crisi.

L’azienda, in collaborazione con altri partner industriali, sta provando a dare una mano a chi ha fino a 30 anni coinvolgendo le strutture produttive presenti in Italia. È stato calcolato che ii posti a disposizione potrrebbero arrivare fino a 3.000 tra commessi, contabili, impiegati e operai con contratti a tempo indeterminato e determinato.

 C’è poi Benetton che a Roma, dopo avere alzato il sipario su 2 nuovi negozi, si appresta a inaugurarne altri 5 con la conseguente ricerca di personale. Le figure di cui c’è bisogno sono addetti alle casse, commessi, magazzinieri, responsabili di store, visual merchandiser. Il Gruppo è anche interessato a professionisti esperti in vari campi come architetti, commerciali, ingegneri e stllisti.

Ed eccoci alla Polizia di Stato. Con i 5 concorsi appena pubblicati per trovare 65 direttori/ingegneri, è stato dato il via ad una campagna di reclutamento che prevede a brevissimo la selezione di circa un migliaio di allievi agenti (compresa la Polizia Penitenziaria). Quest’ultima iniziativa è molto attesa in quanto per partecipare non solo sarà sufficiente la licenza media ma non ci sarà più l’obbligo esclusivo della provenienza dalle forze armate (volontari Vfp1 o Vfp4).

Sul turismo, infine, stiamo insistendo da un po’ di tempo. Stavolta abbiamo parlato in esclusiva con I Grandi Viaggi e Alpitour che sono tra le società più note del comparto. Ci sono più di 1.000 chance per una lunga serie di impieghi che – ci hanno spiegato – possono rappresentare la soluzione del problema del lavoro in quanto ci sono tutte le condizioni per fare una carriera niente male e ricca di soddisfazioni.  

La formazione merita un discorso a parte. Perché è sempre più decisiva nella ricerca di un contratto e perché in questo momento sono numerosi i corsi in partenza per 549 allievi, organizzati sia in collaborazione con la Regione Lazio e il Fondo sociale europeo sia dagli istituti privati più qualificati. Anche le specializzazioni sono diverse così come la durata. In qualche caso c’è pure la possibilità di ricevere un’indennità di 10 euro per ogni giornata di lezione. Ma lo “speciale” si sofferma anche sui prossimi concorsi del ministero dell’Istruzione per 25.000 nuovi docenti e 1.000 amministrativi (personale Ata). Tutto è pronto, si attende solo l’ultimo via libera. Ricordiamo che tra il 16 gennaio e il 6 febbraio si possono effettuare le iscrizioni on line per l’anno scolastico 2017-2018 delle scuole pubbliche. Una pagina di aforismi di poeti, scrittori, scienziati e statisti ci fa capire perché non si finisce mai di imparare.

Nelle quattro pagine di “Lavori in corso” le chance riguardano: 200 banconisti, cassieri e magazzinieri per Conad, 200 tra cabin crew e personale di terra per EasyJet, 60 risorse per i saldi, 40 addetti alle vendite per Lidl, 20 stagisti per Mazi Zoo, 18 specialisti in Magneti Marelli. Inoltre, bigliettai, cuochi, impiegati e manutentori per Cinecittà World, addetti alla ristorazione e manager per Roadhouse Grill, ingegneri e responsabili per le filiali Mediolanum, allievi store manager per Upim, analisti per Maire Tecnimont, laminatori per una nota azienda autoobilistica della F1.

Nei piccoli annunci, che si riferiscono alle necessità di personale delle piccole e medie imprese di tutto il Lazio (Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo), i posti in ballo sono 2.339 tra addetti call center, animatori, assicuratori, camerieri, commessi, cuochi, direttori, impiegati, ingegneri, operatori farmaceutici, segretarie. Particolarmente numerose le proposte provenienti dalle strutture turistiche presenti nelle più belle località d’Italia.

Nello spazio riservato ai concorsi, interessanti le opportunità dei Comuni del Lazio che, attraverso concorsi, cercano 3 dirigenti medici (Latina), 18 funzionari (Rieti) e 1 bibliotecario (Formia).

Molte e da vagliare anche le opportunità provenienti dal mondo dello spettacolo. Nelle pagine del Trovaset, infatti, si possono trovare tutti i casting in corso che riguardano cinema, fiction, teatro, televisione e musica promossi da noti registi e dalle emittenti nazionali più conosciute, comprese Rai e Mediaset.

Per leggere integralmente e gratuitamente online il n. 20 della rivista LAVORO FACILE clicca qui.

Pubblicato in News