Questa la classifica delle notizie più lette pubblicate dal nostro sito durante il mese di maggio. Dove non è precisato diversamente le offerte sono ancora valide e ci si può candidare seguendo le modalità di volta in volta indicate.

1) LA RAI CERCA 30 IMPIEGATI AMMINISTRATIVI E ASSISTENTI AI PROGRAMMI (1.895 lettori)
Questa ricerca non è più valida.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

2) 150 ISPETTORI DEL LAVORO: CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO (1.792 lettori)
La pubblicazione del bando, secondo fonti bene informate, avverrà entro il mese di giugno.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

3) FERROVIE DELLO STATO, NUOVO RECRUITING DAY A ROMA: DOMANDE ENTRO L'8 MAGGIO (1.669 lettori)
Questa ricerca non è più valida.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

4) SUPERMERCATO A ROMA CERCA 50 ADDETTI AL RIFORNIMENTO SCAFFALI (1.097 lettori)
Le risorse dovranno preparare le scatole riempendole con i prodotti ordinati dal cliente.
Per leggere tutta la notizia clicca qui.

5) 967 ASSUNZIONI ALL'INPS. LE DOMANDE ENTRO IL 28 MAGGIO (1.074 lettori)
Questa ricerca non è più valida.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

6) LE OFFERTE DI "LAVORI IN CORSO": AMA, COIN, DECATHLON, MSF... (1.065 lettori)
Per il dettaglio completo di tutte le offerte pubblicate nelle quattro pagine della rubrica "Lavori in Corso" del n. 9/2018 della rivista online Lavoro Facile.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

7) ROMA CAPITALE: 76 POSTI A TEMPO INDETERMINATO PER LE CATEGORIE PROTETTE (1.062 lettori)
Le figure ricercate sono: 29 operatori servizi tecnici, 16 operatori servizi amministrativi e 31 operatori servizi di supporto e custodia. Le offerte scadono il 21 giugno.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

8) REGIONE LAZIO: 5.000 NUOVI POSTI A CONCORSO NELLA SANITÀ (1.056 lettori)
Dal 2018 al 2022 saranno reclutate attraverso concorsi pubblici 5.000 risorse da inserire a tempo indeterminato negli ospedali del Lazio.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

9) POSTE ITALIANE ASSUME GIOVANI LAUREATI IN DISCIPLINE ECONOMICHE: CONTRATTO DI 3 ANNI (901 lettori)
Poste Italiane cerca per la rete degli uffici postali su tutto il territorio nazionale, giovani laureati in discipline economiche da avviare all’attività di “consulente finanziario”. I termini per candidarsi sono stati prorogati  al 30 giugno.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

10) AMAZON APRE UN NUOVO CENTRO DI SMISTAMENTO A ROMA: 70 ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO (895 lettori)
La struttura sarà operativa nei prossimi anni e garantirà un servizio sempre più affidabile e veloce nella gestione degli ordini e nelle consegne ai clienti.
Per leggere tutta la notizia clicca qui.
Pubblicato in News

In totale sono 1.617 posti a tempo indeterminato per funzionari su tutto il territorio nazionale. Per partecipare ai concorsi indetti dall'Agenzia delle Entrate (650 posti con scadenza 17 maggio) e INPS (967 posti con scadenza 28 maggio) è richiesta la laurea (in diverse discipline) ed  è necessario seguire la procedura online. Tante le domande già pervenute. Sul prossimo numero della nostra rivista "Lavoro Facile", da leggere gratuitamente sul sito www.lavorofacile.info a partire da venerdì 18 maggio, uno speciale sulle altre 1.890 assunzioni annunciate dalla Pubblica amministrazione i cui bandi cominceranno ad uscire nelle prossime settimane. Nel servizio: i ministeri interessati, le figure di cui c'è bisogno, i requisiti per farsi avanti.   

Pubblicato in News
Per le domande c’è tempo fino al prossimo 28 maggio e c’è da prevedere che saranno numerose tanto che è prevista una prova preselettiva se supereranno quota 10.000. Si tratta del concorso indetto dall’INPS per trovare 967 consulenti/funzionari alla protezione sociale da assumere a tempo indeterminato, area C, posizione economica C1.
Era da tempo che l’Istituto di previdenza non prendeva un’iniziativa di queste dimensioni anche perché finora non si poteva “pesare” in maniera così consistente sul bilancio, Da quando le norme sono diventate meno rigide gli Enti della Pubblica amministazione stanno cercando di recuperare sul versante del personale che si è complessivamente ridotto per il blocco del turn over. In sostanza le uscite, dovute soprattutto ai pensionamenti, non potevano essere coperte con altrettanti nuovi inserimenti.
Adesso le regole sono cambiate e ciò spiega la riresa dei concorsi, e l’esempio più recente è questo dell’Inps. Possono farsi avanti i laureati in diverse discipline. Due sono le prove scritte e una orale.

-> Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 9/2018 della rivista online LAVORO FACILE clicca qui.

Pubblicato in News
L'INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale) ha indetto un concorso per 967 consulenti protezione sociale (funzionari) su tutto il territorio nazionale.
Per partecipare è richiesta una laurea magistrale/speciialistica in una delle seguenti discipline:

Finanza, Ingegneria gestionale, Relazioni internazionali, Scienze dell'economia, Scienze della politica, Scienze delle pubbliche amministrazioni, Scienze economiche per l'ambiente e la cultura, Scienze economico-aziendali, Scienze per la cooperazione allo sviluppo, Scienze statistiche, Metodi per l'analisi valutativa dei sistemi complessi, Statistica demografica e sociale, Statistica economica finanziaria ed attuariale, Statistica per la ricerca sperimentale, Scienze statistiche attuariali e finanziarie, Servizio sociale e politiche sociali, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Sociologia e ricerca sociale, Sociologia, Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali, Studi europei, Giurisprudenza, Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro le ore 16,00 del 28 maggio esclusivamente in via telematica, mediante l’utilizzo di PIN INPS, SPID o CNS. Per inoltrare la domanda clicca qui.

Dopo l'invio, il candidato deve stampare la domanda protocollata, firmarla e consegnarla nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prima prova scritta, o dell'eventuale prova preselettiva, pena l'esclusione dal concorso.

La sede, il giorno e l'ora di svolgimento delle prove scritte e orali, saranno pubblicati sul sito internet dell'INPS, nella sezione «Avvisi, bandi e fatturazione».

-> Per leggere il testo integrale del concorso clicca qui.

Pubblicato in News

Da domani 1° dicembre si possono inviare le domande per ottenere il reddito di inclusione, che viene erogato mensilmente attraverso una Carta di pagamento elettronica (Carta Rel). Il beneficio è concesso per un periodo di 18 mesi, trascorsi i quali può essere rinnovato dopo 6 mesi e in presenza delle condizioni che ne avevano determinato la prima concessione. Il provvedimento entra in vigore dal 1° gennaio 2018.

CHI È CHE PUÒ FARSI AVANTI? Per quanto riguarda i requisiti familiari, le condizioni sono le seguenti: 1) il nucleo deve essere formato da un componente di minore di età, da una persona con disabilità o da almeno un suo genitore o tutore, da una donna in stato di gravidanza, da un componente che abbia più di 55 anni e sia in stato di disoccupazione; 2) il valore Isee non può essere superiore a 6.000 euro; 3) il valore Isre ai fini del Rel, che è l’indicatore dell’Isee diviso in scala di equivalenza al netto delle maggiorazioni, non deve essere superiore a 3.000 euro: 4) il valore dell’eventuale patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non può essere superiore a 20.000 euro; 5) il valore del patrimonio mobiliare, cioè depositi, conti correnti e così via, non deve superare i 10.000 euro. Questo valore è ridotto a 8.000 euro per due persone e a 6.000 euro per una sola persona; 6) nessun componente del nucleo familiare deve percepire prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego o di altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria; 7) non si devono possedere autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta; 8) non si devono possedere imbarcazioni da diporto.

A QUANTO AMMONTA L’ASSEGNO MENSILE? Varia a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare. Se è di una sola persona è di 187,50 euro, se è di 2 persone è di 294,38 euro, se è di 3 persone è di 382,50 euro, se è di 4 persone è di 461,25 euro, se è di 5 o più persone è di 485,40 euro.

COME E A CHI LA DOMANDA. Per saperne di più ci si può collegare con i siti: http://www.lavoro.gov.it/Pagine/default.aspx e https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=51383. Oppure cliccare direttamente il link: https://www.inps.it/CircolariZIP/Circolare%20numero%20172%20del%2022-11-2017_Allegato%20n%202.pdf. Qui si può scaricare la domanda da inviare all’Inps. La domanda può anche essere presentata presso gli uffici comunali autorizzati.

Pubblicato in News

Questa la classifica delle notizie più lette pubblicate dal nostro sito durante il mese di novembre. Dove non è precisato diversamente le offerte sono ancora valide e ci si può candidare seguendo le modalità di volta in volta indicate.

1) NEI DOLCI DI GENTILINI. L'AZIENDA: MANDATECI IL CURRICULUM (2.339 lettori)
Le figure solitamente più ricercate sono addetti alla linea alimentare e tecnici per la manutenzione.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

2) L'INPS ANNUNCIA: CONCORSO SUBITO PER 1.100 ASSUNZIONI (2.041 lettori)
L'Inps ha annunciato l'assunzione di 900 funzionari di fascia c. e la stabilizzazione degli esterni che già lavorano all'interno dell'Istituto.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

3) POSTI PER OPERATORI DI SOSTA A ROMA E FRASCATI: 1.250 EURO/MESE (1.493 lettori)
Il candidato dovrà curare le attività di assistenza diretta alla clientela per il corretto utilizzo del parcheggio.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

4) 43 A ROMA PER UN NUOVO SUPERMARKET: CASSIERI, SCAFFALISTI... (1.187 lettori)
Per l’apertura a gennaio di un punto vendita della grande distribuzione a Roma (zona Casalotti/Boccea) si cercano 43 figure tra addetti/e alla cassa (25), scaffalisti (13) e addetti al banco del pane (5).

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

5) LA ROMA CALCIO CERCA STEWARD: BASTA LA LICENZA MEDIA (1.125 lettori)
Per la stagione 2017/2018. Previsto corso di formazione gratuito, dal lunedì al venerdì dalle 19:00 alle 23:00.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

6) BRICOFER CERCA RINFORZI: COMMESSI, DIRETTORI, MAGAZZINIERI (1.095 lettori)
Requisiti generali: diploma o laurea, esperienza anche pluriennale, forte orientamento commerciale, buone capacità organizzative e relazionali, resistenza allo stress.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

7) ADECCO SELEZIONA HOSTESS E STEWARD PER COMPAGNIA FERROVIARIA (905 lettori)
Questa offerta non è più valida.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

8) PERSONALE AMMINISTRATIVO PER EUR SPA. SCADE IL 30 NOVEMBRE (893 lettori)
Questa offerta non è più valida.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

9) CATEGORIE PROTETTE. 10 PORTIERI DI AZIENDA (CONTRATTO DI 1 ANNO) (882 lettori)
Questa offerta non è più valida.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

10) CONCORSO PER 50 POSTI ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (860 lettori)
Per referendario di Tribunale Amministrativo Regionale Domande entro il 10 gennaio.

Per leggere tutta la notizia clicca qui.

Pubblicato in News
Come anticipato sul nostro sito lo scorso 8 novembre (leggi la notizia) e pubblicato sul numero online della rivista LAVORO FACILE (leggi gratuitamente il servizio), l’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale), ha ufficializzato il concorso per 365 posti di analista di processo-consulente professionale su tutto il territorio nazionale. Il contratto è a tempo indeterminato.
Per partecipare al concorso è necessaria una laurea magistrale/specialistica (vedi bando). 
La domanda deve essere presentata online entro e non oltre le ore 16,00 del 27 dicembre.

Per maggiori dettagli e invio candidature clicca qui.

Pubblicato in News
Per le 1.080 assunzioni all’INPS annunciate dal presidente dell’Ente, Tito Boeri, occorre tenere d’occhio le Gazzette Ufficiali che usciranno tra l’1 e il 5 dicembre (numeri 92-96) perché è lì che comparirà il bando ufficiale ed è da quel momento che si potranno cominciare ad inviare le domande.
Intanto, nel servizio che si può leggere sulla rivista online LAVORO FACILE le anticipazioni su requisiti, modalità di insderimento e retribuzione.
Era da 10 anni che l’Istituto di previdenza non apriva le porte a così tanti ingressi e l’iniziativa ha suscitato subito ampio interesse. La ragione è semplice: si tratta di posti a tempo indeterminato e – nonostante tutto – il pubblico impiego continua ad essere un punto di riferimento per chi è alla ricerca di lavoro.
Il concorso è per analisti di processo-consulenti professionali e i posti a disposizione sono 365. Poco più tardi ne verrà pubblicato un altro per 715 funzionari.
Se la tempistica non subirà improvvisi rallentamenti, le prove dovrebbero cominciare all’inizio di febbraio e concludersi entro maggio. In sostanza, i primi 365 vincitori potrebbero entrare in servizio a ridosso dell’estate o subito dopo. Il completamento dell’iter è calcolato dallo stesso istituto in 12 mesi.

-> Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 21/2017 della rivista online LAVORO FACILE clicca qui.

È online il n. 21/2017 della rivista LAVORO FACILE. Leggila e sfogliala tutta gratuitamente con un clic.

Pubblicato in News
I 1.080 ANALISTI di processo e funzionari che l’Inps si appresta ad assumere confermano che la pubblica amministrazione ha cominciato a mettere mano al programma che prevede l’ingresso nella macchina dello Stato di forze fresche in grado di garantire, con il ricambio generazionale, la progressiva modernizzazione tecnologica degli enti e dei ministeri. Lavoro Facile ne ha parlato più volte nei numeri scorsi, e adesso si attendono notizie analoghe dai ministeri dei Beni culturali e dell’Economia e dall’Agenzia delle entrate.

La pubblica amministrazione è un po’ come il settore dei lavori pubblici: se da una parte si fanno nuovi contratti e dall’altra si ricomincia con gli interventi infrastrutturali (strade, scuole, ferrovie, ponti, metropolitane…) l’economia se ne gioverebbe, e anche chi è alla ricerca di un impiego troverebbe la giusta soluzione.

TUTTO È LEGATO – com’è ovvio – alle risorse disponibili. Per le assunzioni nella PA si sono trovate le coperture necessarie ma sull’altro versante la situazione è più ingarbugliata. Del resto, la Legge di Bilancio non così espansiva come pure servirebbe e i controlli dell’Unione europea non consentono di giocare con i bilanci.

Insomma, con il debito che non accenna a diminuire non ci è consentito di fare operazioni in deficit. Di conseguenza occorre procedere a piccoli passi nella speranza che la pazienza di chi siede in panchina in attesa di entrare nel mondo della produzione non si esaurisca e finisca con l’alimentare i sentimenti di frustrazione e di rabbia già tanto diffusi nel Paese.

OLTRE ALL’INPS, le possibilità di lavoro segnalate nelle pagine che seguono riguardano la grande distribuzione (Rinascente, Ovs e Upim), l’alberghiero e un comparto di cui poco si dice ma che è in forte espansione: quello della sicurezza/vigilanza.

Complessivamente si tratta di un buon numero di posti per diversi livelli professionali: chi ha già una solida esperienza alle spalle può puntare direttamente su contratti a tempo indeterminato; per chi, invece, è al primo impiego il rapporto è spesso a tempo determinato o di apprendistato. Molti i tirocini con rimborso spese tra i 500 e gli 800 euro mensili. La durata è in genere di 6 mesi.

L’ALBERGHIERO è legato a doppio filo al turismo. Più visitatori arrivano e più le stanze si riempiono. Il 2017 si chiuderà con un risultato lusinghiero: con 159 milioni di pernottamenti registrati nei soli primi sei mesi dell’anno e con questa tendenza positiva che – è stato calcolato – continuerà fino al 31 dicembre, l’Italia potrebbe registrare la più alta crescita percentuale in Europa.

Non male, anche perché contemporaneamente si sono valorizzati, accanto alle mete classiche, i borghi e i piccoli centri storici di cui siamo ricchi ma che finora erano rimasti ai margini. Qui la sfida è quella del turismo sostenibile: cioè non solo divertimento ma più cultura. Anche alla luce della circostanza che, tra quanti hanno visitato il nostro Paese, i giudizi positivi hanno premiato Matera (87%) e Lucca (83%). Più indietro Roma (78%) e Venezia (77%) segno che il traffico, il caos, la disorganizzazione e i prezzi a ruota libera (il conto di 526 euro pagato da tre turisti provenienti dalla Gran Bretagna per un pranzo di pesce in un ristorante sulla laguna) non aiutano. Se il turismo è il nostro petrolio facciamo in modo di non buttarlo dalla finestra.

Per leggere la versione pubblicata sul n. 21/2017 della rivista online LAVORO FACILE clicca qui.
Pubblicato in Rubriche
L’Inps riapre le porte alle assunzioni e lo fa per numero davvero consistente: 1.100 figure professionali da impiegare nei vari dipartimenti dell’istituto. Ad annunciarlo è stato lo stresso presidente Tito Boeri che ha anche accennato ai requisiti necessari per farsi avanti: laurea magistrale in economia, ingegneria gestionale o giurisprudenza, buona conoscenza dell’inglese a livello B2.
La determina, cioè la delibera esecutiva, è stata firmata nella tarda mattina di oggi. Adesso scatterà la procedura che prevede la pubblicazione entro un mese del concorso sulla “Gazzetta Ufficiale”, la raccolta delle domande, la pubblicazione degli ammessi e l’avvio delle prove d’esame (scritte e orali).
Se la tabella dei tempi verrà rispettata, i test dovrebbero cominciare all’inizio di febbraio e concludersi entro maggio. In sostanza, i vincitori potrebbero entrare in servizio prima dell’estate o subito dopo secondo una scansione che prevede un iniziale inserimento di 350 risorse e poi quello delle restanti 750.

È la prima volta dopo 10 anni che l’Inps avvia un reclutamento di giovani di questa importanza. Le assunzioni saranno tutte a tempo indeterminato.

Pubblicato in News
Pagina 1 di 2