Giovedì, 24 Ottobre 2019

L'Editoriale. 108 pagine di buone offerte tra pubblico e privato

Sono 108 le pagine di questo numero di “Lavoro Facile” che è particolarmente ricco di offerte che si riferiscono a settori diversi e che offrono molti contratti anche a tempo indeterminato.

A movimentare il panorama sono aziende ed enti sia statali che privati. Tra i primi entra di diritto l’Asl di Latina che ha bandito 2 concorsi per trovare 276 figure tra infermieri e collaboratori amministrativo-professionali. In più è stata avviata la stabilizzazione di 149 precari che così potranno cominciare a vivere senza il timore di vedersi interrompere il rapporto di lavoro.

Anche i 117 assistenti sociali che servono al Comune di Roma fanno comunque parte della pubblica amministrazione. Devono occuparsi di attività riguardanti le “misure di contrasto alla povertà-reddito di cittadinanza”. In questo caso il contrato è a tempo determinato di 1 anno,

Nei posti statali rientrano anche gli 800 volontari per l’Aeronautica militare. Il concorso è stato promosso dal ministero della Difesa. Per partecipare l’età è di 18-25 anni e il titolo di studio è l’ex licenza media. Il servizio ha la durata di 1 anno e la busta paga è di 850 euro al mese. Al termine si può fare domanda per restare nel Corpo e passare alla ferma di 4 anni oppure partecipare alle selezioni per la Polizia di Stato o la Polizia Penitenziaria per le quali c’è sempre una corsia preferenziale proprio per i volontari Vfp1 o Vfp4.

Tra le imprese private c’è il colosso delle grandi opere Salini-Impregilo che ha bisogno di giovani diplomati e laureati e di personale con esperienza. Le figure ricercate sono ingegneri, impiegati, manager, direttori, meccanici, operai e tecnici. Il Gruppo è attivo in più di 50 Paesi e ha complessivamente oltre 35.000 dipendenti. Tra i progetti realizzati ci sono la torre di controllo dell’aeroporto di Fiumicino, le sede delle Poste e Telecomunicazioni a Roma, l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, la linea ferroviaria “direttissima” Roma-Firenze, il centro commerciale di Orio al Serio, e altre strutture in Europa, Cina, Africa, Arabia Saudita, Medio Oriente, America Latina, Stati Uniti.

Nell’anteprima dedicata a Maximo, il più grande centro commerciale d’Europa che aprirà in primavera a Roma sulla via Laurentina, si parla dei marchi che saranno presenti e delle figure professionali di cui ci sarà bisogno. Che saranno tante, fino a 1.300 per 170 negozi, 30 bar e ristoranti, un ipermercato, un cinema multisala, una palestra e un’area entertainment. Più di 300 milioni di euro d’investimento per una struttura di 60.595 mq che si articola su 3 livelli.

In arrivo anche i primi posti per la stagione che caratterizza la fine del 2019 e l’inizio del 2020 con le feste di Natale e Capodanno e il successivo inizio del periodo dei saldi. Le ricerche sono tradizionalmente a cura delle agenzie per il lavoro. “Lavoro Facile” ha sentito Articolo1 e Randstad e sono saltate fuori 720 offerte che riguardano i settori bricolage, intrattenimento, hospitality, largo consumo, libri, prodotti per la casa, telecomunicazioni e videogiochi. In questo caso i contratti sono a tempo determinato ma non sono escluse le possibilità di conferma.

Se stai cercando un lavoro c’è il presidente e amministratore delegato dell’agenzia per il lavoro e-work, Paolo Ferrario, che nell’intervista a “Lavoro Facile” ti dà buoni consigli per raggiungere lo scopo. Perché – spiega – l’agenzia è impegnata a far coincidere le esigenze delle imprese e degli enti pubblici e privati con le aspettative di chi è a caccia di un impiego. Tra l’altro Ferrario sottolinea anche come sia importante trovare ulteriori soluzioni per legare la scuola al mondo esterno: “Il futuro si gioca anche così”.

La scuola prepara al lavoro? Intorno a questa domanda si sono confrontati nel tempo – e continuano a confrontarsi – esperti della formazione, docenti, istituzioni, il mondo della produzione, gli stessi studenti. La ragione è semplice: il futuro di qualsiasi Paese dipende dal profilo professionale delle nuove generazioni, cioè da coloro che raccoglieranno il testimone dalle mani di chi andrà in pensione o che, ancora prima, entreranno negli uffici o nelle fabbriche portandosi dietro ciò che hanno appreso dai prof nel corso degli anni trascorsi sui banchi.
In questo senso interessanti sono i dati di una ricerca condotta dalla Nestlé che ha coinvolto 800 giovani di 17-18 anni, 200 genitori e 100 professori delle scuole superiori.

Occhio, come sempre, alle proposte contenute nelle 11 pagine della rubrica Lavori in Corso che stavolta riguardano: 616 al ministero della Giustizia, 100 Yoox, 80 Pam-Panorama, 50 Esselunga, 42 Unipolsai, 20 Technogym.
Opportunità anche all’Ospedale di Ostia, in due Hotel a 5 stelle, nel Gruppo Siad, nella moda di Pinko, nelle costruzioni di Artelia Italia, nei farmaci Zambon e in AIM Ambiente.

Sono invece 577 le offerte della piccole e medie imprese del Lazio (Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo) che, nella rubrica dei piccoli annunci, si riferiscono tra l’altro a: addetti alberghiero, addetti ristorazione, autisti, commessi, impiegati, informatici, ingegneri, magazzinieri, operai, responsabili, segretarie.
Contratti di diverso tipo: a tempo indeterminato, determinato, di apprendistato e di tirocinio. I Ccnl fanno riferimento a quelli di categoria.

Sempre interessanti, e numerosi, i casting segnalati nella rubrica Trovaset per chi vuole lavorare nel mondo dello spettacolo, soprattutto nel cinema e nella televisione.
Per il film “La mia libertà” di Luca Auletta si cercano attori e comparse, mentre per il piccolo schermo selezioni per Conto alla Rovescia condotto da Gerry Scotti, Avanti un Altro condotto da Paolo Bonolis, L’Eredità condotta da Flavio Insinna, Soliti Ignoti-il Ritorno condotto da Amadeus, Cuochi e Fiamme condotto da Simona Rugiati, Guess My Age-Indovina l’Età condotto da Enrico Papi, Primo appuntamento e Cortesie per gli ospiti. Possibilità anche nei settori danza, musica, musical e teatro.

Letto 271 volte

Articoli correlati (da tag)