Giovedì, 15 Novembre 2018

L'Editoriale. Amazon, Natale, Ovs, Polizia: c’è il posto per te

COM’È TRADIZIONE, di questi tempi si moltiplicano i posti nel commercio, nella grande distribuzione, nell’intrattenimento, nella moda, nella ristorazione e nella sanità: il periodo di fine anno, e poi quello successivo dei saldi, è fatto apposta per rafforzare gli organici di quelle strutture che con l’arrivo delle tredicesime conoscono il loro momento magico.
Certo, si tratta di lavori in maggioranza a tempo determinato ma che – come ha detto LAURA PICCOLO, responsabile grandi clienti dell’agenzia Openjobmetis – possono trasformarsi in una via verso occupazioni più stabili. Del resto, è il ragionamento, una volta che si sono trovate persone che hanno dimostrato di SAPERCI FARE perché rinunciarci?
Allora, scorriamo con attenzione le possibilità in campo (vedi da pagina 14) e se c’è quella che fa per noi non esitiamo a inviare il curriculum. Da cosa può sempre nascere cosa e, magari, può saltare fuori proprio l’occasione che stavamo cercando.

DI CHANCE, in questo numero, ce ne sono molte altre che – seppure numericamente non così rilevanti – di sicuro non vanno prese sottogamba. Anzi. Per esempio, il ministero dell’Interno ha indetto un concorso per 654 ALLIEVI AGENTI DI POLIZIA al quale possono partecipare i volontari in ferma prefissata di un anno (Vfp1) o di quattro anni (Vfp4) che abbiano prestato servizio nelle forze armate. L’età è di 18-26 anni e il titolo di studio è il diploma di scuola secondaria di primo grado, ex licenza media (pagina 28).

Non è stata presa in considerazione l’idea, avanzata nei mesi scorsi, secondo la quale per entrare nelle Fiamme Oro non ci sarebbe più voluta la provenienza da esercito, marina o aeronautica e il diploma sarebbe passato dal primo grado al secondo grado. Sarà, forse, per la prossima volta, anche se su questa riforma pare essere sceso il silenzio.

OVIESSE, IL MARCHIO che con Upim fa parte del Gruppo Coin, è alla ricerca di 230 ALLIEVI MANAGER, AMMINISTRATIVI e MAGAZZINIERI per i negozi di Roma, Latina, Frosinone e Viterbo qui nel Lazio e in diverse città lungo l’intera Penisola (pagina 36). E AMAZON, che è in costante crescita come in crescita è l’intero comparto dell’e-commerce, è a caccia di 350 ADDETTI ALLO SMISTAMENTO, AUTISTI e MAGAZZINIERI (pagina 42).

NELLA GDO che opera nell’alimentare DM DROGERIE MARKT, una catena tedesca con un fatturato di 10,7 miliardi di euro e quasi 62.000 dipendenti, ha deciso di ampliare la presenza in Italia con altre 20-30 aperture, il che significa l’assunzione di 200 FIGURE PROFESSIONALI. L’investimento è di 20 milioni di euro e le selezioni cominceranno nei primi mesi del 2019 (pagina 52).

INFINE, PER CAPIRE dove si creeranno più opportunità di lavoro, un recente rapporto di UNIONCAMERE e ANPAL ha rilevato che nel breve periodo i settori con il fabbisogno più elevato saranno l’alimentare, l’ottica, i medicinali, le pelli e calzature, le telecomunicazioni. Bene anche il turismo, la ristorazione, e i servizi alle imprese e alla persona.
Tutto, comunque, all’insegna della preparazione: insomma, chi ne sa di più e può spendere una formazione all’altezza delle necessità e tecnologicamente avanzata non avrà difficoltà a trovare un impiego. Se si considera che entro il 2020 si creeranno 2,5 MILIONI DI POSTI, dal rapporto si possono trarre utili indicazioni. Magari per decidere su che cosa conviene specializzarsi.

Letto 362 volte Ultima modifica il Giovedì, 15 Novembre 2018 18:40

Articoli correlati (da tag)