Giovedì, 19 Aprile 2018

Il Sondaggione. La proposta avanzata dal M5S: si farà il reddito di cittadinanza? La speranza c’è ma è forte anche lo scetticismo

Queste sono alcune delle risposte inviate dai lettori (e-mail, Sms, WhatsApp e telefono) in merito al Sondaggione: “Il reddito di cittadinanza (780 euro al mese) diventerà adesso legge? a) Sì; b) No; c) Lo spero”. Il Sondaggione si è svolto tra il 9 marzo e il 5 aprile. I risultati sono pubblicati sul n. 8/2018 della rivista online LAVORO FACILE, per conoscerli clicca qui. Attualmente, sullo stesso sito (www.lavorofacile.info) è in corso un altro Sondaggione sul tema: “Per rilanciare il lavoro quale formula di governo può essere più adatta? a) M5S-Lega; b) M5S-Pd; c) M5S-Forza Italia; d) M5S-Lega-Forza Italia-Fdi; e) M5S-Lega-Forza Italia-Fdi-Pd-Leu; f) Lega-Forza Italia-Pd; e) Altre: f) Nessuna”. Per rispondere c'è tempo fino al 3 maggio. I risultati di questo sondaggio con i messaggi più interessanti saranno pubblicati sul n. 9 del 18 maggio.

Questa formula di indagine, che non si basa su un campione scelto ad hoc, vuole soltanto raccogliere le opinioni di chi, comunque, sente il bisogno di partecipare al dibattito sui temi relativi al lavoro proposti dall’attualità.

Sì, vorrei che diventasse legge.
339.5772XXX

Spero e mi auguro di sì perché, di questi tempi, in parecchi ne abbiamo bisogno.
377.9475XXX

Non si può scherzare con le attese della gente. Il reddito di cittadinanza ha animato la campagna elettorale e chi l’ha promesso adesso non può tirarsi indietro.
348.4328XXX

Se non lavori 780 euro al mese fanno comodo. Spero che il reddito di cittadinanza possa diventare legge ma temo che sarà difficile.
320.8745XXX

Ho visto lo speciale che “Lavoro Facile” ha dedicato al reddito di cittadinanza e ho appreso che verrebbe a costare allo Stato da 16-17 miliardi di euro in su. Ho letto anche come il M5S pensa di trovare le risorse necessarie. A me sembra tutto molto complicato.
Carlo P. - Per e-mail da Roma

Se c’è la volontà politica il reddito di cittadinanza può diventare una bella realtà.
366.1538XXX

Confesso che non ci sto capendo niente. Se ne è parlato molto prima delle elezioni mentre adesso il progetto pare passato in secondo piano. È vero che prima bisogna fare il governo ma chi ha proposto il reddito di cittadinanza farebbe bene a confermare che non ci saranno ripensamenti.
Marino Cerri - Per telefono da Roma

Lo spero. Finché il lavoro non tornerà ad essere alla portata di mano di tutti un sostegno a chi si trova in difficoltà è doveroso.
339.7581XXX

Ho letto che per una famiglia di quattro persone il reddito di cittadinanza può arrivare a quasi 2.000 euro al mese. Ma chi ci crede?
347.4529XXX

A guardare ciò che sta accadendo dopo le elezioni credo che ci sia poco da essere ottimisti.
340.5428XXX

Voglio crederci e voto “sì”.
338.8485XXX

Quelli del M5S sono gli unici che mi sembrano più sensibili a capire le difficoltà in cui vivono tantissimi italiani. Il reddito di cittadinanza può certamente essere una risposta. Sono però curioso di capire come faranno a quadrare i conti.
Marcello S. - Per e-mail da Civitavecchia

Che si sbrighino a fare il governo e che trasformino subito in legge la proposta sul reddito di cittadinanza.
334.6325XXX

Un conto è fare promesse e un conto è realizzarle. Questa è la politica in Italia. Non credo che il M5S ce la farà a portare a casa il reddito di cittadinanza così come ce lo hanno messo sotto gli occhi.
Gianna Simeone - Per e-mail da Roma

Non ci credo.
338.6826XXX

Lo spero ma non sarà semplice.
392.3647XXX

Quest’Italia spaccata in due (il Nord più sensibile alla riduzione delle tasse, il Sud al reddito di cittadinanza) non mi piace. Solo un governo forte e con le idee chiare potrebbe riuscire a fare una sintesi valida per tutto il Paese. Speriamo bene ma sarà dura.
Alberto B. - Per telefono da Latina

Promettere non costa nulla. Realizzare le promesse è un altro paio di maniche. Sono curioso di vedere come andrà a finire.
335.6479XXX

Sono sempre di più le persone che si trovano sotto la soglia di povertà. Per loro si deve fare qualcosa, e subito. Reddito di cittadinanza o meno.
Stefano Bruni - Per e-mail da Roma

Letto 228 volte

Articoli correlati (da tag)