Giovedì, 22 Febbraio 2024

Il Sondaggione. Gli scioperi sono davvero utili? Sindacati, dibattiti acceso. Molte le critiche sulle strategie adottate

Queste sono alcune delle risposte inviate dai lettori (e-mail, Sms, WhatsApp e telefono) in merito al Sondaggione: “Sono giusti gli scioperi proclamati dai sindacati o creano più problemi anziché risolverli? a) Sono giusti; b) Creano più problemi; c) Non so”. Attualmente, sullo stesso sito (www.lavorofacile.info) è in corso un altro Sondaggione sul tema: “Di chi è la responsabilità se in Italia ci sono ancora troppi stipendi poveri? a) Delle imprese; b) Del governo; c) Dei sindacati; d) Dell’economia che non tira abbastanza”. Per rispondere c'è tempo fino al 30 marzo. I risultati con i messaggi più interessanti saranno pubblicati sul numero del 4 aprile
Questa formula di indagine, che non si basa su un campione scelto ad hoc, vuole soltanto raccogliere le opinioni di chi, comunque, sente il bisogno di partecipare al dibattito sui temi relativi al lavoro proposti dall’attualità.

Ci sono contratti che non vengono rinnovati da anni: per me è il segno della scarsa forza dei sindacati.
335.5540XXX

Quando c’è uno sciopero che riguarda il trasporto locale i mezzi pubblici non dovrebbero circolare. Invece, basta aspettare un po’ e il bus arriva…
339.7624XXX

Si può essere d’accordo o meno sulle strategie dei sindacati ma metterli in discussione sarebbe un suicidio sociale.
335.8375XXX

In giro ci sono troppe sigle sindacali, alcune delle quali con scarsissimo seguito. Le vertenze devono essere portate avanti solo da chi ha una rappresentanza reale tra i lavoratori.
Marcello D. - Per e-mail da Roma

È vero che i sindacati hanno perso il peso che avevano una volta: non è una bella notizia.
348.5320XXX

Speso gli scioperi danneggiano gli altri lavoratori: la loro proclamazione va gestita meglio.
339.8652XXX

Creano più problemi che altro.
347.4216XXX

Chi non ha una rappresentanza sindacale di riferimento è più debole di fronte al datore di lavoro.
338.9538XXX

Lo sciopero vale la candela? Voglio dire che chi si astiene dal lavoro perde una giornata di stipendio e il recupero è poi difficile soprattutto se il rinnovo dei contratti si trascina per le lunghe.
Tony C. - Per e-mail da Roma

Finalmente anche Maurizio Landini si è accorto che va ampliata la rappresentanza sindacale (tra i 5,2 milioni di iscritti, 2,5 milioni sono pensionati). Giusto. Ma non poteva accorgersene prima?
Gina S. - Per telefono da Roma

I sindacati devono farsi sentire di più: non è possibile che ancora oggi intere categorie di lavoratori continuino a guadagnare una miseria.
388.6078XXX

Fino a qualche anno fa la proclamazione di uno sciopero generale riusciva davvero a fermare l’Italia: adesso non è più così ed è la dimostrazione di come i sindacati abbiano perso posizioni tra i lavoratori.
Alberto Simone - Per telefono da Roma

I sindacati hanno difeso solo alcune categorie ignorando (o quasi) molte altre.
348.8422XXX

Va bene la battaglia sul salario minimo ma mi pare che finora non abbia portato a nulla. Non voglio parlare di fallimento, però i sindacati farebbero bene a rifletterci sopra.
338.2650XXX

C’è chi si è schierato apertamente contro gli scioperi (vedi quelli proclamati dai trasporti): eppure è un diritto sancito dalla Costituzione.
335.6437XXX

Di fronte ai tanti giovani che hanno buste paga che valgono una miseria i sindacati dovrebbero fare di più. Che cosa aspettano?
Anna Fortini - Per telefono da Firenze

I sindacati difendono solo il loro orticello di iscritti. Difendere il lavoro è un’altra cosa.
339.1530XXX

Guai a indebolire i sindacati. Chi ci sta provando è perché vuole isolare i lavoratori con tutto ciò che ne consegue.
348.5086XXX

Sono importantissimi per un corretto bilanciamento dei poteri. Mi vengono i brividi solo a pensare di farne a meno.
338.9058XXX

Non li amo particolarmente, però molte cose che sostiene Maurizio Landini sono sacrosante.
339.1564XXX

Molti giovani ritengono inutile iscriversi ai sindacati. Lo ha accertato una recente ricerca della Cgil. C’è chi li ritiene troppo remissivi o addirittura latitanti di fronte a certi problemi.
392.3349XXX

Il mondo cambia in fretta e i sindacati non sempre sono riusciti a intercettare i nuovi bisogni dei lavoratori.
335.6082XXX

Lavoro in una grande azienda e posso assicurare che senza lo scudo dei sindacati le nostre condizioni di lavoro sarebbero ben peggiori.
338.8658XXX

Letto 253 volte

Articoli correlati (da tag)