Mercoledì, 13 Ottobre 2021

Avanti con i prodotti senza combustione: 30 tecnici per Philip Morris

È tra i marchi storici del mercato delle sigarette eppure adesso Philip Morris fa sapere che “stiamo costruendo un futuro senza fumo”, nel senso che i fumatori, se vogliono smettere, possono rivolgersi ai nuovi prodotti senza combustione: il che ha richiesto all’azienda una profonda trasformazione del proprio modello di business. All’avanguardia della svolta c’è lo stabilimento di Crespellano, in provincia di Bologna.
Le opportunità di lavoro sono una trentina nei settori: controllo qualità, commerciale, design, finanza, information technology, ingegneria, life science, manageriale, manifatturiero e meccanico.
Requisiti: diploma o laurea, esperienza, buone capacità comunicative e relazionali, ottima conoscenza dell’inglese scritto e parlato. senso di responsabilità.
Contratto a tempo indeterminato e determinato. Per invio candidature clicca qui.
I dipendenti in Italia sono quasi 2.500. Per la realizzazione del centro di eccellenza di Crespellano l’investimento è stato di 1 miliardo di euro. I prodotti senza combustione che escono da qui vengono esportati in 38 Paesi, tra cui gli Stati Uniti.

Letto 128 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Ottobre 2021 19:55

Articoli correlati (da tag)