Sabato, 01 Maggio 2021

30 infermieri per una nota fondazione: la struttura è a Roma in zona Laurentina

Se c’è una figura professionale che è ricercata con sempre maggiore frequenza e che spesso non si riesce a trovare è quella dell’infermiere. L’apertura di hub e il rafforzamento delle strutture per la vaccinazione e il ricovero di chi è stato colpito dal Covid-19 hanno praticamente assorbito gran parte delle professionalità.
Secondo le associazioni di categoria, di infermieri ne mancherebbero 50.000 tanto che si è dovuto ricorrere a soluzioni di emergenza per mantenere le necessità sanitarie almeno sotto controllo.
Quindi non sorprende che il centro clinico di una prestigiosa fondazione in ambito neuroscienze e riabilitazione presente a Roma, in zona Ardeatina, sia a caccia di 30 risorse per attività di gestione dei pazienti affetti da patologie neurologiche, vale a dire che dovranno garantire la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche, collaborare con l’equipe di medici, sanitari, ingegneri e ricercatori nel percorso che prevede l’impiego di tecnologie avanzate a supporto della riabilitazione.
Requisiti: laurea in scienze infermieristiche, iscrizione all’Albo professionale, esperienza nella mansione, buone capacità comunicative e relazionali, disponibilità ai turni.
Contratto a iniziale tempo determinato di 4 mesi Aris Aiop, livello D, con possibilità di proroghe.
Curriculum, con l’indicazione del ruolo e del codice 500286556, all’e-mail: Curriculum, con l’indicazione del ruolo e del codice 500172885, all’e-mail: roma.labicana@manpower.it. Tel. 06.77400501.

Letto 72 volte Ultima modifica il Sabato, 01 Maggio 2021 07:02

Articoli correlati (da tag)