Venerdì, 30 Aprile 2021

Nella Rai c’è posto per 55 specializzati e tecnici. Domande entro il 14 maggio

La Rai ha bisogno di 35 specializzati della produzione con diploma e 20 tecnici Ict con laurea. L’età non deve essere superiore ai 29 anni e il contratto è di apprendistato professionalizzante di 30 mesi. Non è escluso che al termine ci possano essere delle proroghe o qualcosa di ancora più concreto.
Gli specializzati della produzione dovranno installare e gestire la manutenzione e il funzionamento dei corpi illuminanti e dei relativi apparti tecnici nonché delle apparecchiature di ripresa e diffusione audio e video durante le prove e le riprese. Itecnici laureati dovranno occuparsi di pianificazione, sviluppo e gestione delle attività di progettazione nonché della installazione e manutenzione di apparecchiature e impianti anche tecnologicamente innovativi. I tecnici Ict saranno impegnati nell’ideazione, progettazione e collaudo dei servizi legati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
Le sedi di lavoro sono Roma, Milano, Napoli e Torino. La domanda va inviata entro il 14 maggio.
Altre opportunità della Rai provengono dal mondo dello spettacolo con selezioni aperte per le trasmissioni: “Detto Fatto” con Caterina Balivo, “Reazione a catena!” con Mario Liorni (che andrà in onda dal 7 giugno al 26 settembre) e “Soliti Ignoti-Il ritorno” con Amadeus. Se si è bravi e fortunati si possono vincere dei bei soldi.
Per invio candidature clicca qui.
Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 6/2021 della rivista eletteonica LAVORO FACILE clicca qui.

Letto 129 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Aprile 2021 07:49

Articoli correlati (da tag)