Martedì, 19 Gennaio 2021

45 assistenti informatici al servizio dell’amministrazione penitenziaria

Entreranno nei ranghi dell’amministrazione penitenziaria con contratto a tempo indeterminato i 45 assistenti informatici ricercati dal Ministero della Giustizia. Per le domande c’è tempo fino al 28 gennaio. I principali requisiti sono: 1) diploma di perito informatico o diploma di scuola secondaria di secondo grado e attestato di superamento di un corso di informatica riconosciuto; 2) cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione europea o di un Paese Terzo con regolare permesso di soggiorno.
In presenza di un alto numero di candidature si svolgerà un test preselettivo composto da un questionario a risposta multipla finalizzato alla verifica delle capacità logico-deduttive, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale e da una serie di domande su nozioni di diritto costituzionale e amministrativo con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego.
Il personale assunto dovrà permanere nella sede di prima destinazione per un periodo non inferiore a 5 anni.
Per maggiori dettagli e modalità di candidatura clicca qui.

Letto 218 volte Ultima modifica il Martedì, 19 Gennaio 2021 08:01

Articoli correlati (da tag)