Venerdì, 04 Dicembre 2020

Ministero della Giustizia: 550 direttori e funzionari per le Corti d’Appello

Il Ministero della Giustizia ha avviato due concorsi per 400 direttori e 150 funzionari da destinare alle Corti d’Appello. Nel suo complesso il settore è tra i più sofferenti di personale se si pensa che i dipendenti dovrebbero essere 43.464 e invece sono 32.425. Per le domande c’è tempo fino al 17 dicembre per i direttori e fino al 27 dicembre per i funzionari.
I distretti interessati si trovano in tutta Italia ad accezione della Valle d’Aosta. Questa la ripartizione dei posti, comprensiva di entrambi i concorsi: alla Corte d’appello di Roma servono 54 figure professionali e quindi, in ordine alfabetico, 5 a quella di Ancona, 1 a Bari, 37 a Bologna, 52 a Brescia,15 a Cagliari, 3 a Caltanissetta, 1 a Campobasso, 2 a Catania, 5 a Catanzaro, 40 a Firenze, 25 a Genova, 3 a L’Aquila, 5 a Lecce, 2 a Messina, 45 a Milano, 75 a Napoli, 3 a Palermo, 7 a Perugia, 9 a Potenza, 2 a Reggio Calabria, 4 a Salerno, 45 a Torino, 46 a Trieste, 61 a Venezia.
Inoltre per gli uffici giudiziari e l’amministrazione centrale servono altre 3 unità.
Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 15/2020 della rivista elettronica LAVORO FACILE clicca qui.

Letto 482 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Dicembre 2020 07:42

Articoli correlati (da tag)