Domenica, 22 Novembre 2020

Addetti raccolta, manutentori, operatori, tecnici: 40 per Hera

Sono 41 e in gran parte si trovano a Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Imola, Modena e Rimini,ma posizioni aperte ci sono anche a Mantova, Pesaro e Urbino e Trieste: sono le selezioni di HERA, la multiutily italiana che è controllata da 111 Comuni situati principalmente proprio in Emilia Romagna e nel Triveneto.
L’azienda si occupa di trattamento rifiuti, ciclo idrico integrato, distribuzione del gas e della vendita di energia. I dipendenti sono oltre 9.000, I cittadini serviti sono 4,3 milioni.
Nel 2019 ha registrato 7,4 miliardi di ricavi e oltre 1 miliardo di margine operativo lordo. Il presidente esecutivo è Tomaso Tommasi di Vignano che in una recente intervista ha ribadito l’impegno verso il “green” di tutte le attività.
La ricerca di personale si riferisce a: addetti cartografia-energia elettrica, addetti conduzione impianti, addetti gestione credito, addetti risorse umane, analisti sistemi informativi, assistenti e autisti raccolta e spazzamento, cloud it architect, conduttori termovalorizzatori, facility maintenance, manutentori, operatori conduzione impianti chimici, operatori discarica, operatori distribuzione acqua, energia elettrica e gas, operatori impianti illuminazione, operatori impianti selezione e recupero, operatori reti acqua pubblica, operatori reti e impianti, procurement gas, progettisti servizi ambientali, referenti cantieri area bonifiche, specialisti campaign management, water management.
Requisiti generali: diploma tecnico o laurea, esperienza nella mansione, conoscenza del pacchetto Office, varie abilitazioni secondo il ruolo, autonomia operativa, doti di problem solving, resistenza allo stress, precisione.
Alcune ricerche risalgono a qualche tempo fa ma sono ugualmente valide.
Contratto a tempo indeterminato. Possibilità di tirocinio.
Per invio candidature clicca qui.

Letto 217 volte Ultima modifica il Domenica, 22 Novembre 2020 07:21

Articoli correlati (da tag)