Mercoledì, 18 Novembre 2020

Ministeri e agenzie dello Stato: migliaia di posti nella pubblica amministrazione

Nella Legge di Bilancio, approvata dal Consiglio dei ministri il 16 novembre, una parte importante è dedicata al pubblico impiego dove figurano 315,4 milioni di euro da destinare alle assunzioni ogni anno e per i prossimi 10 anni. Anche in deroga alle limitazione di spesa e al turn over.
Per l’immediato, cioè entro l’anno prossimo, sono stati già stati calcolati i nuovi ingressi nella pubblica amministrazione da effettuarsi attraverso concorsi. Ecco il dettaglio: 4.535 assunzioni nella forze di Polizia, nella Guardia di Finanza e nell’Arma dei Carabinieri, 3.280 nella giustizia, 550 alle Ragioneria territoriali dello Stato, 250 al ministero dell’Interno, 142 al ministero della Salute, 140 al ministero delle Politiche agricole, 61 all’agenzia nazionale delle erogazioni in agricoltura, e così via.
I primi concorsi sono attesi tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio.
Inoltre, le istituzioni del Sud potranno assumere entro i prossimi 3 anni 2.800 figure professionali (126 milioni di euro di spesa annua) per la gestione dei fondi europei.

Letto 248 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Novembre 2020 07:06

Articoli correlati (da tag)