Venerdì, 30 Ottobre 2020

30 superinformatici Almaviva per le sedi operative di Roma, Napoli e Torino

L’innovazione italiana: il mondo con gli occhi di domani. È questo lo slogan con il quale Almaviva presenta i suoi servizi che vanno dal cloud all’intelligenza artificiale, dal blockchain alla cybersecurity, dalle soluzioni digitali per lo sviluppo all’information & communication technology, e così via.
Con il quartiere generale a Roma, in via di Casal Boccone, e con 65 sedi sparse per il mondo, lo scorso anno ha fatturato 887 milioni di euro. I dipendenti e collaboratori sono complessivamente 45.000 (10.000 in Italia e 35.000 all’estero). È il 5° gruppo privato italiano per numero di occupati. Nel nostro Paese dispone di 8 società: AlmavivA, AlmavivA Contact, AlmavivA Digitaltec, Almawave, Lombardia Gestione, PerVoice, Sadel e Wedoo.
Opportunità di lavoro riguardano una trentina tra neolaureati o professionisti. In particolare servono a Roma e Napoli: iot advanced analytics (laurea specialistica, esperienza nella mansione di almeno 5 anni, buona conoscenza di Cassandra, Elasticsearch, Kibana, Java J2ee, Spark Apache e H2O, buone doti di problem solving), iot integration specialist (laurea specialistica, esperienza nella mansione di almeno 5 anni, conoscenza di Html5, Css3, JavaScript, AngularJs e NodelS, buona conoscenza delle piattaforme di integrazione software), it remote sensing specialist (laurea in ingegneria, informatica, telecomunicazioni, aerospaziale o fisica, esperienza nella mansione, conoscenza dei sensori attivi e passivi), mobile specialist (laurea in discipline informatiche, esperienza nella mansione di almeno 5 anni), programmatori Java (età non superiore ai 29 anni, laurea in ingegneria o discipline informatiche conseguita da non più di 12 mesi, autonomia operativa), software engineer (laurea specialistica, esperienza nella mansione di almeno 5 anni, ottime conoscenze informatiche).
Per la sede di Torino: cloud technical architect (laurea specialistica, esperienza nella mansione di almeno 2 anni, conoscenza di Aws, Azure e Google).
Requisiti comuni: buone capacità comunicative e relazionali, buona conoscenza dell’inglese scritto e parlato, doti di problem solving, capacità di operare sotto pressione.
Contratto a tempo determinato finalizzato alla trasformazione a tempo indeterminato.
Per invio candidature clicca qui.

Letto 350 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Ottobre 2020 07:03

Articoli correlati (da tag)