Stampa questa pagina
Domenica, 28 Giugno 2020

24 specialisti per Bosch Italia: tutti per le sedi operative nel Nord Italia

Sono 24 le chance che Bosch Italia mette a disposizione a Milano (10), Torino (8), Offanengo in provincia di Cremona (3) e Villasanta in provincia di Monza e Brianza (3). L’azienda è la maggiore produttrice mondiale di componenti per autovetture.
In Italia, il Gruppo tedesco (fondato nel 1886 a Stoccarda) è presente dal 1904 quando venne aperto a Milano il primo ufficio di rappresentanza. Oggi nel nostro Paese i dipendenti sono più di 6.000 e l’ultimo fatturato è stato di 2,5 miliardi di euro.
Nel dettaglio, questa la ripartizione dei posti. A Milano: accelerometro/giroscopio esperto sensori, analista dati consumatori, designer sensori inerziali, esperto sensori pressione, ingegnere progettista analogico, responsabile sicurezza funzionale, tecnico progettazione digitale e tecnico verifica segnale misto analogico.
A Torino: addetto mobilità per l’innovazione e lo sviluppo, ingegnere assistenza clienti software, ingegnere pianificazione vendite e affari automotive, ingegnere software incorporato, ingegnere software integrato, project & functional safety manager, software developer embedded C e sviluppatore software incorporato.
A Offanengo: designer motori business, manutentore elettromeccanico e responsabile progetto clienti.
A Villasanta: addetto risorse umane, analista dati impianto e responsabile funzioni tecniche.
Requisiti comuni: diploma tecnico o laurea specialistica, esperienza (anche primo impiego per gli stagisti), buona/media conoscenza dell’inglese e preferibilmente del tedesco, motivazione Contratto a tempo indeterminato, determinato o di tirocinio.
Per invio candidature clicca qui.

Letto 225 volte Ultima modifica il Domenica, 28 Giugno 2020 07:05

Articoli correlati (da tag)