Martedì, 24 Marzo 2020

Coronavirus. Nuovo modello di autodichiarazione. Finora controllate 2 milioni di persone

Il modulo di autodichiarazione necessario per gli spostamenti delle persone fisiche all’interno di tutto il territorio nazionale è stato di nuovo aggiornato in seguito al decreto del presidente del Consiglio del 22 marzo. In sostanza, è stata aggiunta anche l’assoluta urgenza “per trasferimenti in comune diverso”. La misura è stata adottata per rendere più rigorose le disposizioni che regolano i movimenti dei cittadini allo scopo di frenare la diffusione del coronavirus.
Proprio il 22 marzo sono state controllate 157.621 persone, ne sono state denunciate 10.326 e 212 per falsa dichiarazione o falsa identità. Gli esercizi commerciali controllati sono stati 53.776, ne sono stati denunciati 158 e 27 sospesi dall’attività. Finora sono state controllate complessivamente più di 2 milioni di persone.
Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha rinnovato l’appello a restare a casa e a uscire soltanto se c’è una stretta necessità: “Questo significa che ognuno di noi deve sapere utilizzare consapevolmente quegli spazi di movimento che ora sono consentiti, evitando però stili di vita superficiali e disinvolti che mettono a rischio anche la salute dei propri cari e quelli dell’intera cittadinanza”. Per scaricare il nuovo modello clicca qui.

Letto 92 volte Ultima modifica il Martedì, 24 Marzo 2020 10:58

Articoli correlati (da tag)