Martedì, 21 Gennaio 2020

Nuovi centri Amazon: 200 assunzioni a Bitonto e a S. Giovanni Teatino

Il nuovo centro Amazon in Puglia, a Bitonto, aprirà probabilmente prima della prossima estate e darà lavoro a un centinaio tra magazzinieri, autisti, sales manager più qualche impiegato e ingegnere. Per candidarsi e tenere d’occhio tutte le offerte che riguardano in nostro Paese clicca qui. Ma, com’è ormai tradizione, anche i siti delle agenzie che spesso collaborano con il colosso americano dell’e-commerce come Manpower (www.manpower.it/), GiGroup (www.gigroup.it) e Adecco (www.adecco.it). Gran parte dei contratti sarannbo a tempo determinato con possibilità di proroghe e di trasformazione a tempo indeterminato.
Attualmente ci sono posizioni aperte in Lombardia (112), nel Lazio (18), nel Veneto (16) e in Piemonte (16).
La notizia è stata confermata anche dal sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, secondo il quale si tratta di una notevole opportunità di crescita per la città e per l’intera regione. Il deposito di smistamento (5.000 metri quadrati) è il secondo che la società di Jeff Bezos ha deciso di aprire nel Sud (il primo è quello inaugurato ad Arzano, a ridosso di Napoli).
L’obiettivo è velocizzare le consegne in tutto il Mezzogiorno e – ha detto il responsabile aziendale della logistica in Italia, Gabriele Sigismondi – di sostenere dal punto di vista delle vendite gli imprenditori che operano nella zona che potranno utilizzare i canali commerciali di Amazon.
Più o meno in contemporanea con quella di Bitonto entrerà in funzione un’altra struttura di 4.700 metri quadrati a San Giovanni Teatino, in Abruzzo. Anche qui le opportunità di impiego saranno un centinaio. Complessivamente, i magazzini operativi in Italia sono una ventina.
Letto 267 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Gennaio 2020 07:35

Articoli correlati (da tag)