Mercoledì, 04 Dicembre 2019

1.000 nuovi vigili urbani a Roma. L’assessore: “Presto il concorso”

Il Comune di Roma ha annunciato l’assunzione di 1.000 vigili urbani che andranno a rinforzare un organico che è da tempo sottodimensionato. Il bando uscirà nelle prossime settimane e i primi vincitori del concorso entreranno in servizio nel corso del prossimo anno.
Secondo i sindacati, gli agenti in organico dovrebbero essere 8.500 mentre ce ne sono poco più di 6.000. Un deficit di 1.500 unità al quale adesso si intende porre rimedio.
È stato l’assessore al Personale del Campidoglio, Antonio De Santis, a precisare che l’intenzione è quella di fare in modo che i candidati possano essere inseriti il più velocemente possibile, compatibilmente con i tempi di un concorso della pubblica amministrazione.
Per partecipare ci vogliono il diploma e un’età superiore ai 18 anni. Gli esami prevedono generalmente due prove teorico-pratiche e una prova orale su materie che riguardano diritto costituzionale e amministrativo, legislazione commerciale e urbanistica, diritto e procedura penale, legislazione degli enti locali, codice della strada, testo unico ambientale e gestione dei rifiuti, coordinamento e funzioni della polizia locale, tutela della privacy.

Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 19/2019 della rivista elettronica LAVORO FACILE clicca qui.

Letto 881 volte Ultima modifica il Mercoledì, 04 Dicembre 2019 07:30

Articoli correlati (da tag)