Venerdì, 08 Novembre 2019

Posti nello Stato/1. Presto i concorsi per 1.869 all’Inps

L’attenzione di chi è alla ricerca di un impiego non può non rivolgersi verso la Pubblica Amministrazione in quanto, con la fine del blocco del turn over, lo Stato torna a riaprire le porte di comuni, enti, istituzioni varie, ministeri, scuole, ospedali, e così via.
Sarà l’INPS a mettere sul campo, nelle prossime settimane, 1.869 assunzioni dopo i 3.507 inserimenti effettuati il 1° luglio scorso ricorrendo ai vincitori dei concorsi 2017 e 2018. Per i bandi occorre tenere d’occhio il sito dell’Istituto: www.inps.it. Per l’accesso è necessario il possesso di un codice Pin rilasciato dallo stesso Istituto oppure di una identità Spid o di una Carta nazionale dei servizi (Cns). Oppure quello della Gazzetta Ufficiale: www.gazzettaufficiale.it, sezione Concorsi ed Esami. O la nostra home page: www.lavorofacile.info, che darà immediatamente tutte le informazioni utili con i consigli da seguire.
Con ogni probabilità ci sarà bisogno di: impiegati area C (Requisiti: laurea specialistica o laurea magistrale, cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea, godimento dei diritti civili e politici, idoneità fisica all’impiego), impiegati area B (Requisiti: gli stessi degli impiegati dell’area C solo che per quanto riguarda il titolo di studio vale il diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito al termine di un corso di studi di durata quinquennale), impiegati area A (Requisiti: scuola dell’obbligo con corsi di formazione specialistici più buone capacità analitiche), medici (Requisiti: specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica, specializzazione in igiene e medicina preventiva o in medicina legale, iscrizione nell’elenco dei medici competenti istituito preso il ministero della Salute).

Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 18/2019 della rivista elettronica LAVORO FACILE clicca qui.

Letto 105 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Novembre 2019 08:12

Articoli correlati (da tag)