Giovedì, 07 Novembre 2019

1.800 in Fincantieri: a tecnici e operai stipendi più alti della media

Tra le aziende di punta, Fincantieri riveste un ruolo di punta nella costruzione delle navi. In programma c’è l’assunzione di 1.800 operai e tecnici entro i prossimi 2 anni ma trovare queste figure non sarà facile nonostante gli stipendi siano più alti della media.
È stato fissato un recruitment day per il 25 novembre e, intanto, la società ha pubblicato l’elenco di altre figure per le strutture operative soprattutto nel Nord Italia.
In base a informazioni raccolte da “Lavoro Facile”, il career day si svolgerà in piazza Repubblica a Monfalcone nel corso della Fiera del Lavoro. Chi è interessato può presentarsi liberamente e direttamente e consegnare il proprio curriculum.
Delle difficoltà a reperire queste risorse ha parlato anche lo stesso amministratore delegato, Giuseppe Bono, il quale ha detto: “Se una persona entra in un'azienda e pensa che dovrà fare il saldatore a vita può essere difficile convincerlo, ma se entra come saldatore e poi l'azienda lo fa crescere, allora è diverso”.
Comunque, per riuscire nell’impresa Fincantieri è pronta giocare la carta delle retribuzioni: “Paghiamo attualmente l'operaio più del 20% rispetto alla media nazionale dei metalmeccanici”, ha precisato Bono (orientativamente un operaio dell'azienda guadagna 1.600 euro al mese).
Per leggere direttamente, integralmente e gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 18 della rivista elettronica LAVORO FACILE clicca qui.
Letto 111 volte

Articoli correlati (da tag)