Mercoledì, 10 Luglio 2024

L’Agenzia per la cybersicurezza nazionale assume 45 laureati a tempo indeterminato

L’ACN (Agenzia per la cybersicurezza nazionale), ente governativo di diritto pubblico italiano che si occupa della sicurezza informatica, ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 45 figure professionali con orientamento giuridico.

Nello specifico i profili ricercati  sono:

  • 25 esperti in diritto amministrativo;
  • 8 esperti in diritto internazionale e dell’unione europea esperienza professionale all’estero;
  • 7 esperti in diritto delle nuove tecnologie;
  • 5 esperti in diritto della cybersicurezza.

Per partecipare alla selezione è richiesta una laurea magistrale/specialistica (conseguita con un punteggio di almeno 105/110) in giurisprudenza, teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, scienze giuridiche, scienze della politica, scienze delle pubbliche amministrazioni, relazioni internazionali, studi europei, scienze economico-aziendali, scienze dell’economia o altra laurea equiparata. Per la posizione di esperto in diritto internazionale e dell’unione europea è richiesta esperienza all’estero. Per la posizione di esperto in diritto della cybersicurezza è richiesta esperienza nel campo delle attività ispettive.

Le candidature dovranno essere trasmesse entro le ore 18,00 dell'8 agosto attraverso il portale del reclutamento InPA (per accedere alla piattaforma occorre essere in possesso di credenziali SPID, CIE, CNS o eIDAS). È inoltre richiesto il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale.
Per leggere il testo integrale del bando con i riferimenti per inviare subito la domanda clicca qui.

Letto 175 volte Ultima modifica il Mercoledì, 10 Luglio 2024 07:55

Articoli correlati (da tag)