Venerdì, 12 Gennaio 2018

LA RAI ASSUME 50 TECNICI DIPLOMATI E LAUREATI. DOMANDE SUBITO

Sono 50 le posizioni aperte dalla Rai per candidarsi alle quali c’è tempo fino al prossimo 31 gennaio. Si tratta di 40 RISORSE DIPLOMATE da impiegare nell’area tecnico-produttiva (tecnici, tecnici della produzione, tecnici Ict) e 10 RISORSE LAUREATE da impiegare nella stessa area. Il contratto è di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi.
Nel primo caso i REQUISITI PRINCIPALI sono: età tra i 18 e i 29 anni, diploma quinquennale di scuola media secondaria superiore (istituto tecnico industriale, istituto tecnico settore tecnologico, istituto professionale, liceo scientifico). Nel secondo: età tra i 18 e i 29 anni, laurea magistrale o laurea specialistica in ingegneria elettronica, ingegneria informatica, ingegneria delle telecomunicazioni.

COME CI SI CANDIDA. Per inviare la domanda occorre:
1) registrarsi al sito Rai e/o effettuare la login con le proprie credenziali;
2) aderire all’iniziativa cliccando su SELEZIONE TECNICI DIPLOMATI 2018 o SELEZIONE TECNICI LAUREATI 2018;
3) compilare i form richiesti;
4) confermare l’adesione all’iniziativa;

5) verificare la ricezione di un messaggio di posta elettronica, generato in modo automatico dalla casella di posta elettronica tecnicilaureati2018@rai.it, a conferma dell’avvenuta acquisizione della candidatura.

TITOLI E PROVE D’ESAME. Alla procedura selettiva potranno accedere i primi 1.700 diplomati e i primi 600 laureati elencati in graduatoria sulla base di un punteggio ricavato dai titoli.
Le prove consistono in un test scritto a risposa multipla, in un colloquio tecnico e in un colloquio conoscitivo-motivazionale.
I candidati saranno valutati, con giudizio discrezionale, da una commissione esaminatrice nominata dalla Rai. Gli esiti di ammissione e i risultati delle prove sostenute saranno pubblicati sull’home page del sito: www.lavoraconnoi.rai.it.
Per leggere il testo integrale dei bandi clicca qui.

Letto 910 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Gennaio 2018 12:17

Articoli correlati (da tag)